Loading

Cerca

e.g. A cosa mi serve un gestionale

Come creare un “Lead Magnet”

L’ 1%, è questa la percentuale dei visitatori che effettuano un acquisto alla prima visita. Sarà necessario, quindi, che un utente, in media, veda il nostro prodotto o servizio almeno 4-5 volte per ottenere una vendita. Dobbiamo quindi creare una strategia per cui un utente veda ciò che vogliamo vendere un numero sufficiente di volte, una specie di “calamita”.

Cos’è un Lead Magnet?

Un “Lead Magnet” è un incentivo gratuito che consiste in un contenuto scaricabile dai visitatori del tuo sito, dopo aver inserito la loro e-mail.
Questo incentivo è progettato per aiutarti ad immagazzinare nel  database l’indirizzo e-mail di questi visitatori in modo da poterli indirizzare verso il percorso di vendita. Dato che il 99% degli utenti non acquista alla prima visita sarà necessario seguirli e ricondurli nella “giusta via”.
Quindi, se vuoi guadagnare questi indirizzi e-mail, devi creare un Lead Magnet efficace.

Ricerca i Lead Magnet del tuo concorrente

In primo luogo, osserva come lavorano e come creano Lead Magnet i tuoi competitors. Guarda le offerte che forniscono senza copiare ma prendendo spunto.
Puoi utilizzare la tua ricerca per assicurarti di offrire qualcosa di originale e più attraente di quello che offre la tua concorrenza.

Questa ricerca ti darà un migliore senso di ciò che i tuoi acquirenti potenziali vogliono. Utilizza queste informazioni scegliendo l’offerta che in genere rientrano in una di queste categorie:

  • PDF, eBook o guida scaricabile
  • Video tutorial
  • Webinar
  • Sconti o buoni

Il mezzo che sceglierai per la tua offerta sarà in funzione del tuo mercato, se offriamo beni digitali o servizi i tuoi clienti si aspettano offerte digitali.
Quando crei la tua offerta il mezzo è quasi altrettanto importante quanto il contenuto effettivo, sia che realizzi un filmato, un tutorial video o metti insieme una guida scaricabile devi scegliere un argomento inerente, accattivante e descrittivo per i tuoi potenziali acquirenti.

Occorre ricercare i principali bisogni e necessità dei vostri clienti: i bisogni più importanti dei tuoi potenziali acquirenti vi aiuterà a scegliere un argomento per il tuo lead magnet.
Le persone hanno bisogno di soluzioni alle proprie necessità, vogliono informazioni preziose e se fornirete ai vostri utenti le risposte di cui hanno bisogno riuscirete a raggiungere il vostro obiettivo.

Quali mezzi utilizzare?

Ci sono diversi modi per saperne di più sulle principali preoccupazioni del tuo target demografico, possono essere ricercate tramite forum e community, oppure controllare le domande che le persone pongono più spesso su questi siti web. Puoi anche guardare i commenti sui social media. Il social media è il metodo preferito di comunicazione per la maggior parte dei consumatori, il proprio account e quello dei competitors danno molti consigli sulle necessità delle persone.

Un altro mezzo utile è un’approfondita ricerca di parole chiave che può aiutare a trovare un argomento, scoprirai quali frasi chiave vengono cercate più frequentemente. Quando noi facciamo una ricerca tramite Google vuol dire che stiamo cercando la soluzione ad un problema o ad una richiesta: più una frase o parola chiave è ricercata più le persone hanno bisogno di una soluzione a quel genere di argomento. Dopo aver esaminato le principali preoccupazioni dei tuoi potenziali acquirenti, avrai un argomento madre da discutere e potrai rendere questo argomento il centro del tuo contenuto da donare a tutti i tuoi utenti.

Crea un Titolo e un sotto-titolo killer

Una volta che hai un’offerta, ciò che segue verrà di conseguenza.

  • La necessità e di creare un titolo e un sottotitolo il più accattivante possibile.
  • Essere specifici e mantenere il titolo semplice. Il titolo è quasi una promessa che fai ai tuoi utenti prima di cominciare a leggere o ad ascoltare: la risposta quindi dev’essere inerente ed esaustiva.
  • Il sottotitolo segue questa promessa dicendo ai visitatori cosa troveranno in questa pagina, rendi chiaro ai tuoi visitatori quello che stanno per leggere.
  • Questa stessa regola si applica al resto della tua pagina web. Mantieni il contenuto semplice e diretto e cerca di attenerti al tuo argomento, l’obiettivo finale della pagina è quello di ottenere che i visitatori si iscrivano, tramite la concessione dell’indirizzo e-mail alla tua newsletter che offrirà poi contenuti gratuiti.

Assicurati di capire esattamente per cosa i tuoi lettori/utenti stanno per iscriversi in modo da rispondere sempre alle loro necessità.

“Distribuisci presto. Distribuisci spesso. E presta ascolto agli utenti.”

VISITA IL NOSTRO SHOP

Torna su